Novità - News

 

Il Dipartimento di Politica Economica, Finanza e Sviluppo  (DEPFID) termina la sua attività il 31 ottobre 2012

Su questo sito web restano consultabili la serie dei DEPFID Working Papers e le informazioni sulla attività svolta dal Dipartimento dal 2006 al 2012

*



 

Home Working Papers

Login



5/2010

 

DEPFID Working Papers - 5 / 2010 - Abstract

 Dopo la crisi: le responsabilità dell’economista
come ricercatore, docente e cittadino

Alessandro Vercelli

 

The Great Recession triggered by the subprime mortgage crisis raised serious questions on the responsibility of the economists as intellectuals, advisors and decision makers. This essay focuses on the responsibility of the academic economist in his role of researcher, teacher, divulgator, inspirer and supporter of a specific ideology (sometimes malgré lui). In the light of this analysis, the author briefly discusses the limits of the institutionalized and centralized evaluation systems of research quality recently adopted in many countries, and suggests an alternative approach to the evaluation of the merit of academic economists centred on the zeal shown in complying with all their duties.

Keywords: responsabilità dell’economista, etica ed economia, valutazione della ricerca, grande recessione

JEL Classification: A11, A13, A20

Addresses for correspondence:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Acknowledgements: Il contenuto di questo saggio è basato sugli interventi dell’autore alle seguenti tavole rotonde:  “Educare all’economia/imparare l’economia”, Economia3, Prato, 26 settembre 2009, e “Formare all’etica in un’epoca di crisi economica”, Econometica, Università di Milano Bicocca, 30 novembre 2009. Ringrazio i partecipanti per gli utili commenti.

DOWNLOAD FULL TEXT

Dipartimento di Politica Economica, Finanza e Sviluppo – Università di Siena